politica

Caro Civati, ecco perché non ti ho votato

Piccola analisi post voto.

Chi scrive  è di sinistra, ha sempre votato a sinistra (ma non sempre lo stesso partito), e non per ideologia, ma perché, semplicemente, la  sinistra lo ha sempre convinto di più.

Questo significa che tra i  tre moschettieri candidati alla segreteria del Pd avrei fatto molta fatica a votare Renzi (per via delle sue posizioni su materie come scuola e sanità), che mi sarebbe piaciuto votare Civati, ma sono stato costretto a votare Cuperlo.

Continua a leggere

Standard